Elenco ammessi a partecipare al Workshop di Poggio Aquilone 2018

Elenco ammessi a partecipare al Workshop di Poggio Aquilone 2018

Di seguito sono riportati gli ammessi a partecipare al Workshop di Poggio Aquilone in ordine alfabetico.

La graduatoria è depositata presso l’associazione.

Essendo arrivate prescrizioni ben oltre il numero concesso dal bando, si è deciso di ampliare il numero dei partecipanti a 32, data anche la diversità dei diversi curricola.

A questi si aggiungono i 10 iscritti del Master in Progettazione del Paesaggio.

L’iscrizione deve essere confermata previo bonifico, entro il 13 luglio 2018, versando, come contributo per vitto e alloggio, la somma di 180,00 €, intestato a:
Associazione Culturale Architetto Simonetta Bastelli
IBAN: IT 82 G 02008 05022 000102484316

BIC/SWIFT: UNCRITM1B92
Unicredit, Agenzia – Roma S. Pantaleo, piazza San Pantaleo, 1, Roma

  1. Arena Giuseppina
  2. Artusa Giulia
  3. Avolio Giancarlo
  4. Belletti Alice
  5. Bellinvia Serena
  6. Biagiotti Lapo
  7. Cascapera Francesca
  8. Corneli Maria Paola
  9. De Caro Annalisa
  10. Dettori Giovanna
  11. Dibaei Atieh
  12. Ferramosca Giovanna
  13. Floris Elisa
  14. Friedrich Jessica
  15. Galli Cesare
  16. Gianni Romolo Ottaviano
  17. Losito Giulia
  18. Manfredi Giusy
  19. Mohammadian Esfahani Seyed Alireza
  20. Mosconi Gabriele
  21. Orefice Rocco
  22. Perini Ester
  23. Pittau Nicola
  24. Prisco Carmen
  25. Richichi Mariachiara
  26. Ridolfi Francesca
  27. Ruffo Serafino
  28. Russo Venere Rosa
  29. Saponara Valeria
  30. Spera Stefano
  31. Tucci Roberta
  32. Usala Michela

Scarica il pdf

Annunci
Martedì 27 presenazione del VI Premio Simonetta Bastelli

Martedì 27 presenazione del VI Premio Simonetta Bastelli

Martedì 27 nella sala Convegni dell’ACER (Associazioni Costruttori) di Roma a Via di Villa Patrizi n. 11 si terrà a partire dalle ore 15 la presentazione del Premio e del Workshop 2018.

Al Link puoi scaricare la locandina/programma completa dell’evento

Vi attendiamo numerosi

Dal 12 al 16 Settembre al via la V Edizione

Dal 12 al 16 Settembre al via la V Edizione

Dal 12 al 16 settembre prossimi si terrà a San Venanzo, in Umbria, la V edizione della manifestazione organizzata dall’Associazione culturale “architetto Simonetta Bastelli”. L’evento si è ritagliato una sempre maggiore visibilità nell’ambito delle manifestazioni culturali; il fine è quello di diffondere la cultura del paesaggio di qualità, con particolare attenzione alle attività di educazione e formazione delle nuove generazioni su questo tema. Sin dalla sua prima edizione Architettura e Natura si è strutturato in 4 diverse attività: il Premio internazionale Simonetta Bastelli, il Convegno Internazionale diffuso, il Workshop stanziale di Poggio Aquilone e infine gli Eventi collaterali con numerose iniziative di tipo artistico, culturale e ricreativo.

Il Premio internazionale, dedicato all’architetto Simonetta Bastelli, è suddiviso in 4 sezioni: professionisti, giovani, tesi di laurea e studenti, oltre a un premio speciale per le scuole del territorio. Sono pervenuti 100 progetti che saranno esposti nelle sale di Villa Faina e pubblicati sul catalogo edito da Palombi Editori. Un momento significativo è rappresentato dall’assegnazione del premio: un’opera originale di Renzogallo, diplomi per i segnalati, premi speciali e premi offerti da sponsor, dalla Emu sarà assegnato un premio speciale al progetto con il miglior elemento di arredo urbano. Il miglior progetto per ogni sessione è scelto da una giuria composta da: M. Marinelli Sindaco di San Venanzo, I. Cortesi Università Federico II di Napoli, M. Clemente Associazione Culturale Architetto Simonetta Bastelli, F. Della Fina vicepresidente Ordine Architetti P.P.C. Terni, F. Micheloni Studiopiù Communication, L. Pirola Presidente AIAPP Nazionale, M. Sgandurra Paesaggista, L. Zevi Presidente INARCH Lazio.

Il Convegno Internazionale diffuso che ha assunto una rilevanza internazionale sempre maggiore è contraddistinto da una formula innovativa che si interfaccia con il premio e il workshop, prevedendo interventi, lezioni e incontri interattivi con i relatori durante l’intero periodo. Il tema conduttore è l’approfondimento del rapporto tra Architettura e Natura, con l’obiettivo di fornire idee, contributi ed esperienze per la costruzione del paesaggio futuro. Sono previsti numerosi interventi di personalità di livello internazionale, con la partecipazione della Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini. Tra gli stranieri i paesaggisti: Monica Bertolino (Argentina) Ana Rosa de Oliveira (Brasile) Balàzs Almàsi (Ungheria).

Il Workshop stanziale di Poggio Aquilone, con la partecipazione di 30 giovani professionisti e, tra questi, gli studenti del Master in Progettazione del Paesaggio (fondato e gestito dall’Associazione in collaborazione con il consorzio universitario Cursa e con UniScape). Il tema 2017 è “il parco urbano come rigenerazione di un’area in disuso”. L’area d’intervento è quella degli ex impianti sportivi, posizionati all’ingresso di San Venanzo. I partecipanti sono divisi in cinque gruppi di lavoro, coordinati ciascuno da un tutor, (Marko Franckovic, Ana Rosa de Oliveira, Guendalina Salimei, Samadi Soumaya, Flora Vallone) con il coordinamento per la fattibilità di Gerardo Marazzi. La migliore proposta sarà individuata da una giuria composta da: S. Posti Vicesindaco San Venanzo, L. Bartoletti dirigente Regione Umbria, P. Brescia Studio OBR Milano, F. Di Carlo Sapienza Università di Roma, V. Gioffrè Università mediterranea di Reggio Calabria, A. Metta Università di RomaTre, F. Montecchi Pro Loco di San Venanzo. Tutte le proposte saranno illustrate al convegno, esposte e pubblicate nel catalogo.

Infine gli Eventi Collaterali. In tutte le edizioni il rapporto con l’arte è stato costante sia attraverso mostre, che altre attività come istallazioni permanenti. Quest’anno, tra i principali eventi ci saranno: la mostra di Claudio Marani a cura dell’artista internazionale Renzogallo; l’esposizione de progetti presentati alla VII edizione del festival del Verde e del Paesaggio di Roma; la mostra fotografica “Paesaggi diversi” di Francesco Ippolito; il Digital Vitruvius a cura del LabLandscape di Assisi, i modelli di giardini del Quasar; le letture dei brani di libri e riviste da parte degli attori del Teatro “Laboratorio Isola di Confine”; i concerti di Musica blues dei “Trouvez Margot” e di musica Popolare de “Le Ninfe della Tammorra”; il giardino in movimento del vivaio Rasconi e molte altre attività.

Anche in questa edizione sarà realizzata una installazione artistica permanente: Renzogallo a Poggio Aquilone.

Scarica il Manifesto

Scarica il Programma completo dell’edizione 2017

Lezione-Conferenza: “Paisajes emergentes, cartografías emergentes”

Siamo lieti di comunicare che nell’ambito delle attività formative del Master in Progettazione del Paesaggio
VENERDI’ 26 MAGGIO 2017 alle ore 17:00 in via di Villa Patrizi 11
presso la sala conferenze dell’ACER, Associazione Costruttori Edili di Roma e provincia

Pere Sala i Martí
Coordinatore dell’Osservatorio del Paesaggio della Catalogna
terrà un lezione – conferenza dal titolo:
“Paisajes emergentes, cartografías emergentes”

La conferenza è aperta al pubblico.
Per la partecipazione si rilasciano 2 crediti formativi professionali per architetti. Codice identificativo ARRM1420. Prenotazione obbligatoria online: http://www.architettiroma.it/formazione
L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia
Le attività formative del master si svolgono grazie anche al contributo della famiglia Bastelli, del resort Alonissos Beach, di Natura e Architettura di Roberto Ortolani, di Bindi Prato Pronto, dei vivai Rasconi ed alla collaborazione e patrocinio dell’Ance, Associazione Nazionale Costruttori Edili e dell’Acer, Associazione Nazionale Costruttori Edili di Roma e Provincia

 

PROGRAMMA
ore 16:30
Registrazioni CHECK/IN dei partecipanti
ore 17:00
Saluti: Edoardo Bianchi, presidente ACER; Achille Maria Ippolito, presidente del Master
ore 17.20
Presentazione: Matteo Clemente, Collegio dei docenti del Master
Ore 17.30
Relazione introduttiva: Daniela Colafranceschi, Università Mediterranea di Reggio Calabria
ore 18.00
Lezione – conferenza: Pere Sala i Martì
ore 19.15
Dibattito
ore 19.30
Check/out dei partecipanti

Scarica la locandina 

Avviso pubblicazione bandi – ITA/ENG

Lo scorso 7 marzo, durante l’evento di presentazione di  “Architettura e Natura”  2017, tenutosi presso la Casa dell’Architettura di Roma, sono stati pubblicati i bandi del V Premio internazionale “Simonetta Bastelli” e del workshop stanziale di Poggio Aquilone.

Nella sezione dedicata è possibile scaricare i bandi e i relativi allegati.

ENG

Last March 7, during the presentation of the V edition of “Architettura e Natura”, have been published:

  • the calls about the the workshop of Poggio Aquilone;
  • the call about the international Award “Simonetta Bastelli”.

If you want you can download the call and more information on our site.

Visita guidata all’Orto Botanico di Roma – 25 Marzo 2017

L’associazione “Simonetta Bastelli” con il Master

in Progettazione del Paesaggio (PdP), ha organizzato per sabato 25 marzo, una visita all’Orto Botanico di Roma con la presenza di una guida d’eccezione: il prof. Francesco Spada, che terrà una lezione itinerante.

Si precisa che la visita è riservata agli iscritti dell’associane negli anni 2016-17. 

L’appuntamento è fissato per le ore 09:00 presso l’ingresso dell’Orto Botanico in Largo Cristina di Svezia, 24 – Roma

 In allegato il programma della Visita