Presentazione Architettura e Natura 2014 Seconda Edizione del Premio Simonetta Bastelli

Schermata 2014-02-06 alle 09.55.43Mostra dei progetti vincitori e selezionati della prima edizione e del Workshop.

a cura di Associazione Culturale Architetto Simonetta Bastelli

Dopo il successo dell’evento Architettura e Natura 2013, che ha visto riuniti paesaggisti di fama internazionale, quali Franco Zagari e Jordi Bellmunt Ichiva, l’Associazione Simonetta Bastelli ha il piacere di presentare la seconda edizione, il 19 Febbraio 2014, presso la Casa dell’Architettura di Roma. L’evento, con il premio internazionale, dedicato a Simonetta Bastelli, è finalizzato a diffondere la cultura del paesaggio di qualità, con particolare attenzione alle nuove generazioni, e intende ampliarne la conoscenza, in un idoneo rapporto tra architettura e natura. Con esso si vuole altresì allargare gli orizzonti didattici di educatori, insegnanti, studenti, amministratori ed operatori, architetti e cittadini affinché sappiano trasmettere l’amore per il paesaggio come un bene per la persona ed un valore per la collettività.

Il 19 febbraio 2014, saranno presentati ed illustrati i bandi della seconda edizione del Premio Architetto Simonetta Bastelli, con il programma di Architettura e Natura 2014, previsto per il mese di Settembre 2014, ancora a San Venanzo, con le premiazioni, il workshop, il convegno e numerosi eventi collaterali.

Saranno, inoltre, presentati ed esposti i progetti vincitori e selezionati per ciascuna categoria della prima edizione del Premio Simonetta Bastelli e saranno illustrati i risultati del Workshop.

Sarà presentato, inoltre, il catalogo edito da Palombi editore contenente la pubblicazione di tutti i progetti pervenuti nelle diverse sezioni, i risultati del workshop, le opere d’arte, la mostra fotografica e l’allestimento.

MERCOLEDì 19 FEBBRAIO 2014, CASA DELL’ARCHITETTURA, ROMA.

APERTURA MOSTRA ore 15,30

 

INAUGURAZIONE E PRESENTAZIONE ore 17.30

 

Saluti Istituzionali
Alessandro Ridolfi, Vice Presidente Ordine Architetti PPC di Roma e provincia
Introduce
Alfonso Giancotti, Presidente CTS Casa dell’Architettura

Interventi
– Francesca Valentini, Sindaco del Comune di San Venanzo

– Franco Zagari, Comitato Scientifico Associazione Culturale Architetto Simonetta Bastelli

– Silvia Giani, In rappresentanza dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Terni

– Giuseppe Strappa, Presidente della Giuria della I edizione del Premio

– Francesco Ghio, Presidente della Giuria del Workshop

– Achille Maria Ippolito, Presidente Associazione Culturale Architetto Simonetta Bastelli

 

Saranno presenti i vincitori ed i tutors del workshop

www.casadellarchitettura.it

Scarica il Comunicato Stampa  in formato pdf.

Annunci

Lettera aperta ai soci

Nel mese di gennaio dello scorso anno è stata fondata l’associazione dedicata a Simonetta.
Il 16 di gennaio 9 persone si recavano dal Notaio Antonio Ioli; al 31 dicembre risultano 134 iscritti. Per il 2014 abbiamo già nuove iscrizioni.
È il momento di fare un primo bilancio sull’attività svolta,
Non spetta a me dare giudizi sulla quantità e sulla qualità di quello che siamo riusciti a fare, però posso dire di sentirmi soddisfatto pensando alle finalità prioritarie.
Il nome di Simonetta Bastelli è a livello internazionale legato ad un premio che rispetta in pieno gli scopi previsti dall’articolo 2 dello statuto:

  •  diffondere la cultura del paesaggio di qualità, il buon paesaggio nella collettività, con particolare attenzione al- le nuove generazioni;
  •  ampliare la conoscenza della cultura del paesaggio, in un idoneo rapporto tra architettura e natura, attraverso contatti fra persone, enti ed associazioni;
  •  allargare gli orizzonti didattici di educatori, insegnanti, studenti, amministratori ed operatori, architetti e citta- dini, nel campo dell’architettura del paesaggio affinché sappiano trasmettere l’amore per il paesaggio come un bene per la persona ed un valore per la collettività;
  •  proporsi come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali, assolvendo alla funzione so- ciale di maturazione e crescita umana e civile, attraverso l’ideale dell’educazione permanente.

    Sicuramente avremmo potuto fare di più per le diverse categorie di soci.
    Come primo anno abbiamo voluto puntare soprattutto su un evento importante che potesse caratte- rizzare e dare identità:
    Architettura e Natura – Premio Simonetta Bastelli
    che si è svolto a San Venanzo in Umbria dal 17 al 21 Settembre 2013.
    Molti di voi hanno contribuito all’organizzazione preliminare ed all’organizzazione in loco e tantis- simi hanno partecipato.
    È noto a tutti, ma è utile ricordare che l’evento è stato articolato in diverse parti:

  •  L’assegnazione del Premio per il miglior progetto rappresentativo del rapporto tra architettura e natura. Com- plessivamente sono arrivati 97 progetti, con un coinvolgimento, considerando i gruppi, di circa 300 progettisti, con molti stranieri. I vincitori sono stati scelti da una giuria internazionale.
  •  Un Workshop stanziale di progettazione che si è svolto presso il borgo antico di Poggio Aquilone, con 25 par- tecipanti divisi in cinque gruppi coordinati da un responsabile di alta qualificazione scientifica. Durante tutto il periodo sono stati presenti in forma operativa personalità internazionali. I risultati sono stati eccezionali. Una giuria internazionale ha scelto e premiato uno dei cinque gruppi.
  •  Tutti i progetti presentati, con i risultati del workshop e le fotografie tematiche, sono stati esposti per due mesi in una Mostra nel Palazzo comunale di San Venanzo.
  •  Un Convegno con relatori di livello internazionale, diffuso in tutto il periodo dell’evento.
  •  La giornata della Fotografia, dedicata ai professionisti e cultori della fotografia, per catturare immagini dal paesaggio locale e dalle “attività in azione”, e del Cinema, con la proiezione del film L’invenzione di Morel,e

    l’incontro dibattito con il regista scenografo Amedeo Fago.

  •  La giornata dell’Arte: con il coordinamento di Renzogallo, tre giovani artisti dell’Accademia di BB.AA. di Pe-

    rugia hanno prodotto tre opere artistiche, pittura, istallazione e street art, che sono state donate stabilmente al Comune di San Venanzo.

A conclusione dell’Evento, nella storica tenuta di Bagnaia è stata organizzata una cena sociale ed il giorno dopo, coinvolgendo gli associati arrivati per la premiazione, abbiamo visitato Perugia Sot- terranea e la Foresta Fossile. Due mete molto particolari ed inedite, visitate con guide specializza- te.

Questo percorso è in linea con il programma Itinerari tra Architettura e Natura. A fine aprile molti di voi hanno partecipato alle due giornate molisane: La Carrese, il basso e l’alto Molise. L’evento ed i due itinerari hanno caratterizzato l’attività del primo anno dell’Associazione, ma in stretta correlazione con essi, siamo stati presenti in diverse situazioni. Ricordiamo:

  •  il 2 Aprile alla Casa dell’Architettura di Roma per la presentazione del premio;
  •  il 22 Novembre presso il MACRO di Roma Presentazione di “Architettura e Natura” con particolare attenzio-

    ne all’esperienza di arte e paesaggio a San Venanzo;

  •  il 7 Dicembre 2013, Un GINKGO BILOBA a Valle Giulia. È stato messo a dimora l’albero donato per ricorda-

    re la prima edizione del premio Simonetta Bastelli. Con l’occasione è stata anche scoperta una targa.

    Come elemento positivo, mi fa piacere mettere in evidenza i patrocini ricevuti:
    dalla Regione Umbria, alle Università italiane e straniere, agli Ordini professionali, Accademie, scuole ed isti-

    tuti di cultura, associazioni e fondazioni prestigiose.

    Voglio anche ricordare:

  •  la rassegna stampa, di valore, ricca e diversificata
  •  i numerosissimi contatti sul nostro sito;
  •  i numerosi siti web che hanno dato le notizie e realizzato link con il nostro sito e con altri che davono notizie

    che ci riguardano

    Come conclusione per l’attività del 2013 stiamo curando due pubblicazioni:

  •  il catalogo di tutti i progetti pervenuti, dei risultati del workshop, dell’allestimento e delle foto di Mendoza.

    Edito da Palombi editori sarà pronto per il mese di febbraio;

  •  Gli atti del Convegno editi da Franco Angeli nella collana Paesaggi.

    Dopo questa breve sintesi sull’attività del 2013, stiamo iniziando a pensare al programma del 2014. Innanzitutto è da segnalare l’interesse della Regione Umbria per un accordo con l’Associazione, per rendere stabile l’evento con il premio ed attivare un Laboratorio permanente.

    Con tale prospettiva il 19 febbraio presenteremo la II edizione del Premio Simonetta Bastelli presso la Casa dell’Architettura di Roma. Saranno anche presentati ed esposti i progetti vincitori e selezio- nati per ciascuna categoria della I edizione ed i risultati del Workshop stanziale tenutosi a Poggio Aquilone. Per l’occasione sarà pronto il catalogo.

    Intendiamo però, anche programmare l’intera attività per il 2014, cercando di coinvolgere mag- giormente gli associati meno vicini alle tematiche dell’evento Architettura e Natura e del premio

    Per questo stiamo organizzando il primo congresso dell’Associazione. Dovremo eleggere gli orga- ni collegiali come previsto dallo statuto. Quel giorno vorremmo unire l’esigenza con lo svago e la cultura. Sarà il primo itinerario tra Architettura e Natura del 2014, ma in un giorno ed in un luogo alla portata di tutti.

    Celebreremo il nostro anniversario, ci confronteremo e programmeremo le attività per il 2014. Un augurio per un sereno 2014

Scarica la Lettera aperta in formato pdf.