Architettura e Natura 2017 – Presentazione

schermata-2017-03-01-alle-10-12-01Presentazione della V Edizione del Premio Simonetta Bastelli e

Mostra dei progetti vincitori e selezionati della IV edizione e del Workshop

 

L’Associazione Simonetta Bastelli ha il piacere di presentare la quinta edizione, il 7 Marzo 2017, presso la Casa dell’Architettura di Roma.

Per la partecipazione si rilasciano 3 crediti formativi professionali per architetti.

Codice identificativo ARRM1363. Prenotazione obbligatoria online:

http://www.architettiroma.it/formazione

L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia

La partecipazione all’evento riconosce agli studenti 1 CFU.

 

In una prima fase saranno presentati i risultati della quarta edizione svoltosi nello scorso mese di settembre a San Venanzo in Umbria.

Nella seconda fase sarà presentato il nuovo catalogo edito da Palombi editore contenente la pubblicazione di tutti i progetti pervenuti nelle diverse sezioni, i risultati del workshop e gli eventi collaterali.

Nella terza ed ultima fase sarà presentata ed inaugurata Architettura e Natura 2017 con la Quinta Edizione del Premio Simonetta Bastelli, che si svolgerà dal 12 al 16 Settembre 2017, ancora a San Venanzo in Umbria con il nuovo tema per il workshop e quindi per il convegno

“Il parco urbano come rigenerazione di un’area in disuso”

con la relazione di  Paolo Brescia, Studio ORP Parma, vincitori del concorso per il parco Urbano di Prato

alla quale seguirà un dibattito a cui parteciperanno Franco Zagari, Alessandra Capuano, Annalisa Metta, Monica Sgandurra,

Saranno presenti i vincitori del premio e i tutor del workshop, con la mostra di tutti i progetti presentati e  sarà allestita anche una mostra dei progetti della IV edizione,

 

Programma:

ORE 15.00 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

ORE 15.00 SALUTI

 Alfonso Giancotti, Presidente CTS Casa dell’Architettura – Marco Struzzi, Presidente dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Terni – Paolo Vinti, Presidente dell’Ordine degli Architetti P.P.C. di Perugia – Marsilio Marinelli, Sindaco del Comune di San Venanzo

ORE 16.10 INTRODUCE E COORDINA

Achille Maria Ippolito, Presidente Associazione Culturale Simonetta Bastelli.

ORE 16.25 ILLUSTRAZIONE RISULTATI DELLA QUARTA EDIZIONE

Alessandro Ridolfi, Presidente della Giuria del Premio

Stefano Posti, Presidente della Giuria del Workshop

ORE 17.20 PRESENTAZIONE DEL NUOVO CATALOGO 2016

ORE 17.30 PRESENTAZIONE DELLA QUINTA EDIZIONE

Paolo Brescia, Studio ORP Parma, vincitori del concorso per il parco Urbano di Prato

Franco Zagari, Comitato scientifico Ass. Culturale Simonetta Bastelli – Alessandra Capuano, coordinatrice del dottorato in paesaggio e ambiente – Annalisa Metta, Università di Roma tre – Monica Sgandurra, Paesaggista – Vice presidente AIAPP sezione Lazio

ORE 19.30 – Fine lavori

Scarica la locandina

Annunci
Venerdì 24 febbraio 2017 – Lectio Magistralis di Juan Manuel Salazar Palerm

Venerdì 24 febbraio 2017 – Lectio Magistralis di Juan Manuel Salazar Palerm

Siamo lieti di comunicare che nell’ambito delle attività formative del Master in Progettazione del Paesaggio

VENERDI’ 24 FEBBRAIO 2017 alle ore 17:00 in via di Villa Patrizi 11

presso la sala conferenze dell’ACER, Associazione Costruttori Edili di Roma e provincia

Juan Manuel Salazar Palerm

terrà una lectio magistralis dal titolo “TODO” PAESAGGIO

 

La lectio magistralis è aperta al pubblico.

Per la partecipazione si rilasciano 2 crediti formativi professionali per architetti.

Codice identificativo ARRM1344.

Prenotazione obbligatoria online: http://www.architettiroma.it/formazione

L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e provincia

Le attività formative del master si svolgono grazie anche al contributo della famiglia Bastelli, del resort Alonissos Beach, di Natura e Architettura di Roberto Ortolani, di Bindi Prato Pronto, dei vivai Rasconi ed alla collaborazione e patrocinio dell’Ance, Associazione Nazionale Costruttori Edili e dell’Acer, Associazione Nazionale Costruttori Edili di Roma e Provincia

PROGRAMMA

ore 16:30

Registrazioni CHECK/IN dei partecipanti

ore 17:00

Saluti: Giancarlo Goretti, Vicepresidente ACER – Centro Studi

ore 17:15

Introduzione: Achille M. Ippolito, direttore del Master

ore 17:30

Lectio magistralis “TODO” PAESAGGIO di Juan Manuel Salazar Palerm

Presidente UNISCAPE

ore 19:15

Dibattito

ore 19:30

Registrazioni CHECK/OUT dei partecipanti

Scarica la locandina

Iniziate le attività del Master

Abbiamo il piacere di comunicare che lo scorso venerdì 27 gennaio il Master in Progettazione del Paesaggio, fondato dall’Associazione Simonetta Bastelli, con il Cursa e Uniscape,  ha iniziato le sue attività formative, grazie anche al contributo della famiglia Bastelli, del resort Alonissos Beach, di Natura e Architettura di Roberto Ortolani, di Bindi Prato Pronto ed alla collaborazione e patrocinio dell’Ance, Associazione Nazionale Costruttori Edili e dell’Acer, Associazione Nazionale Costruttori Edili di Roma e Provincia

Vi anticipiamo che venerdì 24 febbraio presso la sede dell’Acer il presidente di Uniscape, Juan Manuel Salazr Palerm, terrà una lectio magistralis

ENG

We are pleased to inform you that the Master in Landscape Design, founded by “Simonetta Bastelli” Assotiation, with Cursa and Uniscape, started its training activities on Friday, January 27th, thanks to the contribution of family Bastelli, Alonissos Beach resort, Natura e Architettura of Roberto Ortolani, Bindi Prato Pronto and the collaboration and sponsorship of Ance, (National  Builders Association) and Acer, (National Builders Association of Rome and Province).

Furthermore, we inform you that on Friday, February 24th, Juan Manuel Salazr, the Uniscape president, will give a Lectio Magistralis at the headquarters of Acer.

Aperture delle iscrizione al Master di II livello in Progettazione del Paesaggio – PdP (ITA-ENG)

Aperture delle iscrizione al Master di II livello in Progettazione del Paesaggio – PdP (ITA-ENG)

ITA

L’associazione culturale “architetto Simonetta Bastelli” e il CURSA (Consorzio Universitario di Ricerca Socio-economica e per l’Ambiente), in collaborazione con UniScape, hanno aperto le iscrizioni al Master di II livello in Progettazione del Paesaggio – PdP.

Ai sensi degli art.li 3 e 4 del Programma del Master (reperibile sui siti web http://www.simonettabastelli.com e http://www.cursa.it ), il termine ultimo di presentazione delle domande di ammissione è fissata per il 15 dicembre 2016.

Il Master nasce per formare esperti di alta qualificazione pluridisciplinare in ambito paesaggistico; strutturato come “laboratorio intensivo” risponde alla odierna richiesta sempre più elevata di esperti in grado di operare e gestire il progetto di paesaggio, sia in ambito pubblico sia privato, attraverso la redazione di elaborati specifici, che a diverse scale approfondiscano metodologie progettuali e modalità di rappresentazione dell’idea e del progetto di paesaggio, in tutte le sue fasi, sino a quella esecutiva.

Il programma prevede lezioni frontali, laboratori progettuali ed interventi di paesaggisti ed esperti riconosciuti in ambito nazionale ed internazionale.

Il tirocinio previsto all’interno del percorso formativo sarà rivolto ad una formazione di altissimo livello, grazie alla possibilità di collaborazione e interazione con riconosciuti studi professionali, di livello internazionale, in Europa.

Il Master è aperto ad un massimo di 25 iscritti con inizio della attività nel mese di gennaio 2017 e si svolgeranno nel corso dell’intero anno.

Il costo totale del corso è pari a € 6.000,00 (I.V.A. inclusa)

– I rata: € 3.000,00  (I.V.A. inclusa) entro il 31 dicembre 2016

– II rata: € 3.000,00  (I.V.A. inclusa) entro il 15 marzo 2017

Potranno essere previste delle borse di studio a copertura totale o parziale dei costi di iscrizione, delle esenzioni o riduzioni. Queste saranno assegnate, entro il 22 dicembre 2016, secondo la graduatoria redatta dalla Commissione del Master.

Scarica i materiali:

programma-master

domanda-preselezione

ENG

The cultural association “Architect Simonetta Bastelli” and CURSA (University Consortium for Socio-Economic and Environmental Research), in collaboration with UNISCAPE, have opened registration for the Specialization and advanced training Course in Landscape Design – PdP.

Under art. 3 and 4 of the Course’s program (available on http://www.simonettabastelli.com and http://www.cursa.it), the deadline to submit applications for admission is set for December 15, 2016.

The Master, structured as an “intensive workshop”, responds to today’s increasingly high demand for experts who are able to operate and manage landscape projects within the public and private sectors.

The Master will qualify experts in the field of multidisciplinary co-landscapers by the means of specific projects, which will help to explore the different design methodologies and procedures for the representation of the idea and of the landscape project in all its different phases.

The program consists of lectures, design workshops and lectures of landscape designers and national / international experts.
The internship provided within the training program aims to train at the highest level, thanks to the possibility of collaboration and interaction with recognized professional studies all over Europe.

Beginning with January 2017, the Master will open to a maximum of 25 students; the activities will take place throughout the whole year.

The total cost of the course is equal to € 6,000.00 (VAT included)

– I installment: € 3,000.00 (VAT included) by 31 December 2016

– II installment: € 3,000.00 (VAT included) within 15 March 2017

Full or partial scholarships will be provided for tuition costs, exemptions or deductions.

The above mentioned will be assigned, by 22 December 2016, according to the list drawn up by the Commission of the Master.

Download area:

Module preselection

Master program

Risultati Giuria Workshop stanziale di progettazione

Logo premio simonetta bastelliLa giuria composta da:
Presidente:
Stefano Posti, vice sindaco di San Venanzo
Componenti:
Enrico Bartoletti, Servizio Provveditorato Gare e Contratti Regione Umbria
Rosalba Belibani, Sapienza Università di Roma
Maria Castrillo Carreira, member of Design Team Mecanoo Architecten Rotterdam
Luigi Latini, Direttore scientifico Fondazione Benetton, IUAV di Venezia
Umberto Piccioni, Dirigente al Servizio Patrimonio Regione Umbria
Agnese Vescovo, Pro Loco di San Venanzo
esprime un vivo apprezzamento per il tentativo comune a tutti i gruppi di presentare una visione che dà conto della necessità di sviluppare una percezione organica e strategica del territorio.

La giuria nella sua maggioranza indica come progetto vincitore quello dal titolo “LINKING” con la seguente motivazione:
il progetto è in grado di sviluppare un’idea originale di percorrenza ed esplorazione di luoghi e paesaggi attualmente dispersi.

La Giuria sottolinea inoltre un particolare apprezzamento per la capacità di presentare il tema enunciato con immagini fortemente legate alle peculiarità del territorio visto come sintesi tra fattori ecologici, caratteri paesaggistici e dinamiche sociali, seguendo un’idea di sviluppo temporale interessante.

Risulta quindi vincitore nell’ambito della IV edizione del Premio Simonetta Bastelli il gruppo composto da:
tutor:
Cristiana Costanzo

membri:
Laura Alessi Simone Catalani Stefano Damiano Ettore Guerriero Federica Perissi

Risultati della Giuria – IV Premio Simonetta Bastelli

Logo associazione simonetta bastellila giuria composta da:
Alessandro Ridolfi, Presidente Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma; Marsilio Marinelli, Sindaco di San Venanzo; Roberto Cherubini, Sapienza Università di Roma; Ferruccio Della Fina, Vicepresidente Ordine degli Architetti P.P.C. di Terni; Enrico Falqui, Università di Firenze; Mario Pisani, Università degli Sudi di Napoli 2; Daniela Proietti, Consigliere Fondazione Almagià

all’unanimità ha scelto i seguenti progetti vincitori, menzionati e selezionati:

Categoria Professionisti

Vincitore: Michelangelo Pugliese con Giuseppe Spadaro, Fortunato Barreca, Antonella Benigni
L’opera risulta di particolare pregio per la composizione raffinata dell’architettura dello spazio pubblico, e inoltre raggiunge un efficace risultato progettuale con un costo complessivo contenuto dell’opera, che dimostra il valore etico del progetto.
Menzionato: Adriano Dessì con Giorgio Peghin, Carlo Pisano, Susanna Curioni
Il progettista interpreta con rara sensibilità un’area industriale dismessa all’interno di un contesto di elevato valore storico, usando un linguaggio essenziale ma di evidente valore poetico.
Selezionati: Luigi Calcagnile – Giovanni Fiamingo con Giovanna Russo, Marco Porcino – Carlos Quevedo Rojas

Categoria Giovani

Vincitore: Iskra Duric con Lekic Slavko, Tomic Dusan
Poeticità e concretezza bilanciate con grande capacità progettuale sia in riferimento all’ecosistema naturale che alle permanenze edilizie.
Menzionato: Eleonora Tomassini
Grande capacità di cogliere la dimensione territoriale del tema di progetto in relazione alle soluzioni paesaggistiche di dettaglio.
Selezionati: Elvira Laura Bandini – Serena D’Amora – Giovanna Russo

Categoria Tesi di Laurea

Vincitore: Simona Russo
Il progetto dimostra una grande capacità di utilizzare tutte le potenzialità offerte dagli elementi naturali e paesaggistici, realizzando una moderna. “Landscape infrastructure” che riabilita un contesto urbano degradato sotto l’aspetto ambientale e sociale.
Menzionato: Alexandros Kapsalis con Alexiou Elly
Il progetto si caratterizza per un segno forte ed efficace che esprime con rara capacità in un contesto naturale fragile e di rara bellezza, in modo di essere contemporaneo dell’Architettura del Paesaggio.

Selezionati: Laura Cecconi – Sara Codarin – Simona Della Croce – Francesca Di Bendetto con Alexandru Dumitru – Samaneh Nickayin – Sara Pietrangeli – Isabelle Turco con Emiliano Mazzarotto – Xanthippi Tzatha con Anna Chatzimichali

Categoria Studenti

Vincitore: Elisa Focone
Il progetto viene apprezzato dalla giuria per la capacità interpretativa del luogo e per l’invenzione creativa progettuale caratterizzata da elementi architettonici e dal disegno paesaggistico in un contesto urbano consolidato.
Menzionato: Alberto Di Forte con Luca Fondi, Matteo Facchino
Il progetto viene apprezzato per la notevole capacità di interpretazione del luogo, riuscendo a stabilire un dialogo con il sistema fluviale e il contesto urbano. La giuria sottolinea l’invenzione formale dell’oggetto architettonico che valorizza una nuova percezione paesaggistica sul fiume Tevere.
Selezionati: Alessio Benni con Leonardo Calisi, Irene Celani – Ilaria Brunozzi con Jody Majoli – Laura Carducci